Pianificazione Finanziaria

Quando alla pianificazione, intesa come obiettivi, attività e tempi, si aggiungono le risorse finanziarie disponibili e i flussi di risparmio, allora si parla di pianificazione finanziaria.

Nella Pianificazione Finanziaria, si stabiliscono gli obiettivi di vita che il Cliente intende perseguire.
Si decidono i tempi di attuazione e realizzazione di questi obiettivi.

Quindi si identificano le risorse economiche che il Cliente vuole destinare al raggiungimento dei suoi obiettivi ed in che modo i flussi di risparmio possono essere canalizzati verso gli stessi.

Nella pianificazione finanziaria, non si parla di prodotti, di strumenti o di servizi di investimento.
Nella pianificazione finanziaria, l’attenzione e sul Cliente e su quelli che sono i suoi obiettivi di vita.

Ma quali sono le esigenze e gli obiettivi dei Clienti?
I Clienti sono tutti uguali?

Andiamo a vedere quali sono le principali esigenze ed obiettivi dei Clienti suddivisi per età anagrafica.
Quattro range di età.
30 -40 anni
40 – 55 anni
55 – 65 anni
oltre i 65 anni

 

Cliente di età 30 – 40 anni

  • Prima casa
  • Futuro figli
  • Previdenza
  • Risparmio

Cliente di età 40 – 55 anni

  • Prima casa
  • Futuro figli
  • Previdenza
  • Risparmio

Cliente di età 55 – 65 anni

  • Prima casa
  • Futuro figli
  • Previdenza
  • Risparmio

Cliente di età maggiore di 65 anni

  • Futuro figli
  • Risparmio

Per realizzare una buona Pianificazione Finanziaria, non è però sufficiente riconoscersi in una determinata fascia di età, sarebbe eccessivamente semplicistico.
È invece indispensabile la presenza di una controparte esperta, con cui confrontarsi in merito alle proprie esigenze ed obiettivi, alle proprie priorità, ai tempi dei realizzazione di questi.
Senza dimenticare come, quando e quanto canalizzare dei propri risparmi e flussi per ognuna di queste esigenze ed obiettivi.

La mia Consulenza Finanziaria ha come presupposto di base, come punto di partenza, la pianificazione finanziaria del Cliente.
Prima si fa una pianificazione finanziaria, e solo poi si pensa a come investire il denaro. Sotto questo aspetto la scelta di un prodotto finanziario piuttosto che un altro è solo una conseguenza del buon lavoro fatto con la pianificazione finanziaria del Cliente.

Con la pianificazione finanziaria non si vendono i prodotti utili alla banca o all’intermediario finanziario, ma si abbinano i singoli e giusti strumenti finanziari alle esigenze/obiettivi del Cliente.

Fare Pianificazione Finanziaria vuol dire porre il Cliente al centro del proprio lavoro.